RACCOLTA FONDI PER LA RIPARTENZA DELLE IMPRESE IN ROMAGNA

 

Le alluvioni di maggio hanno danneggiato le imprese in Romagna, che oggi faticano a ripartire. E perdere anche una sola impresa significa compromettere lo sviluppo socio economico di un territorio e il benessere della comunità.

La Camera di Commercio della Romagna ha aperto una raccolta fondi “Resistere”, in sostegno della ripartenza delle imprese delle province romagnole colpite dalla drammatica alluvione dello scorso maggio.

La Camera ha già stanziato fondi per 2,5 milioni di euro, grazie anche al contributo di Unioncamere italiana, Camera di commercio di Roma e Banca di credito cooperativo ravennate, forlivese e imolese, ma serve l’aiuto di tutti.

La raccolta fondi si rivolge prioritariamente al sistema imprenditoriale, italiano ed estero, per sottolineare il valore sociale delle imprese per le comunità di appartenenza e per la rete globale dei mercati.

Alleghiamo la locandina di promozione della raccolta, in lingua italiana e in lingua inglese.

 

Facciamo appello allo spirito di solidarietà di chiunque creda nel valore sociale delle imprese.

Chi vuole può donare sul corrente intestato alla Camera di commercio della Romagna:

– Iban IT 22 G 03069100000300098

– causale: Alluvione Romagna

– codice BIC: BCITITMM (per donazioni dall’estero)

Per maggiori informazioni: www.romagna.camcom.it.

Il vostro supporto è fondamentale e vi ringraziamo fin da ora per quanto vorrete fare.

Otras publicaciones

Dejar un Comentario