“CHAMBER MENTORING FOR INTERNATIONAL GROWTH”

 

Chamber Mentoring for International Growth è un’iniziativa promossa da Unioncamere e realizzata con il contributo del Fondo Intercamerale di Intervento, coordinata da  Assocamerestero e realizzata in collaborazione con il sistema camerale italiano e le Camere di Commercio italiane all’estero.

Il progetto offre ad un gruppo selezionato di imprese italiane, l’opportunità di beneficiare, gratuitamente, del supporto da parte di un Mentor, ossia un esperto rappresentato da un qualificato manager o da un imprenditore di successo di origini italiane operante all’estero.

Il progetto mira a promuovere il “talento italiano all’estero” ed è finalizzato a favorire il processo di internazionalizzazione delle imprese italiane.

OBIETTIVI:

  • Fornire agli imprenditori e manager italiani un’opportunità di sviluppo personale, professionale e imprenditoriale attraverso un confronto con altri imprenditori che hanno sviluppato attività nei mercati di interesse.
  • Creare una rete internazionale di manager esperti nel settore di appartenenza, in grado di offrire vantaggi alle piccole e medie imprese italiane per quanto riguarda le pratiche di gestione connesse alla internazionalizzazione delle attività.
  • Costruire un dialogo tra le Camere italiane per la selezione dei Mentee e per approfondire i problemi e le opportunità che le piccole e medie imprese possono trovare durante il loro processo di internazionalizzazione.
  • Garantire una formazione utile e consentire l’accesso alla conoscenza del mercato locale attraverso l’esperienza dei mentor.
  • Far conoscere le opportunità che il mercato fornisce, attraverso un continuo scambio di informazioni con il sistema delle Camere italiane.

COS’É UN MENTOR? 
E’ un soggetto che per esperienza professionale si propone di aiutare altri imprenditori nel percorso di crescita e irrobustimento aiutandoli a rafforzare la propria capacità imprenditoriale e decisionale attraverso un’azione di dialogo e di sostegno.

I mentor selezionati per il progetto Chamber Mentoring sono professionisti di origine italiana, vivono e lavorano in Spagna, continuano a mantenere relazioni di lavoro e personali in Italia e giocano un ruolo fondamentale nelle imprese presenti nei mercati esteri.

MENTORS SELEZIONATI:

I cinque mentor selezionati per il progetto sono: Mario Massarotti, Amministratore Delegato di Grimaldi Lines; Elena Ballista, Country Manager di Pirelli Portogallo; Salvador Pons, General Manager Spagna e America Latina dell’azienda Menarini; Alessandro Manetti, Direttore Generale di IED – Istituto Europeo di Design; Lorenzo Di Prima, Direttore del progetto Nexe the Way of Change.

Mario Massarotti – Amministratore Delegato di Grimaldi Logistica España S.L.

 

 

 

 

 

 

 

 

Elena Ballista, Country Manager di Pirelli Portogallo

 

 

 

 

 

 

 

 

Salvador Pons, General Manager Spagna e America Latina del Grupo Menarini España S.A.

 

 

 

 

 

 

 

 

Alessandro Manetti, Direttore Generale de IED – Instituto Europeo di Design

 

 

 

 

 

 

 

 

Lorenzo Di Prima, Direttore del progetto Nexe the Way of Change

 

 

 

 

 

 

 

 

COME SI SVOLGERÀ IL PROGETTO?
Mentor e Mentee dialogheranno a distanza per 30 ore in un arco temporale che va da ottobre 2017 a maggio 2018 secondo tempi e modi che essi stessi definiranno, con l’obiettivo concreto di definire assieme un piano di lavoro utile all’azienda italiana beneficiaria (l’azienda del Mentee).

L’azione di mentoring avverrà attraverso una piattaforma online in cui avranno luogo delle riunioni virtuali tra il mentor e i mentee. Questi ultimi saranno selezionati dalle Camere in Italia, nonchè partner del progetto: CCIAA Pescara, CCIAA Ferrara, CCIAA Latina, Viterbo CCIAA, CCIAA Cremona, CCIAA di Lecce e CCIAA Riviera Ligure.

COME SI PUÒ ADERIRE AL PROGETTO? 
Per aderire al progetto i candidati-mentee devono compilare, entro il 21 luglio 2017, un modulo online disponibile all’indirizzo www.chambermentoring.it

 

AGGIORNAMENTO 22/12/2017:

Il 12 dicembre è avvenuto nella piattaforma Chambermentoring il primo appuntamento tra  i 5 mentors e  i 7 mentees, al fine di concordare il piano di lavoro entro la metà di gennaio.

Il progetto “Chamber mentoring for international growth” è un percorso sperimentale di guida e assistenza che nasce da un’azione sinergica tra la rete delle Camere di Commercio in Italia e quella delle Camere di Commercio Italiane all’estero, che hanno selezionato i migliori mentor di origine italiana per sostenere lo sviluppo delle imprese italiane. Il progetto si ispira all’esperienza della Camera di Commercio italiana di Torino, che con Meet@Torino – un network che conta oggi numerosi professionisti a livello internazionale, legati al Piemonte per origine, studio o lavoro – ha sviluppato un programma che, nel corso delle prime due edizioni, ha già avuto notevole successo. Lo scopo è di attivare un network di mentor italiani che vivono e lavorano all’estero, in grado di contribuire alla crescita delle PMI italiane attraverso un percorso di apprendimento guidato.

La Camera di Commercio Italiana Barcelona, segue da vicino i contatti avviati tra i mentor  e i mentees.

Otras publicaciones

Dejar un Comentario

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.