IV EDIZIONE DEL PREMIO “FARO DEL MEDITERRANEO”

 

Il IV Premio Faro del Mediterraneo è stato assegnato a Santiago Villa, Consigliere delegato di Assicurazioni Generali, impresa italiana protagonista nel mercato assicurativo spagnolo, e a Tobías Martínez, Ceo di Cellnex Telecom, compagnia indipendente che nel suo riuscito processo di espansione ha mantenuto Italia e Spagna come principali mercati di riferimento.

La cerimonia di consegna si è svolta il 24 ottobre nella Sala Lluís Domènech i Montaner a Barcellona, emblema dello stile modernista, con la partecipazione di numerosi ospiti  tra i quali l’Ambasciatore Italiano in Spagna Ill.mo Sr. Stefano Sannino, la Console Generale d’Italia a Barcellona Sra. Gaia Danese, il presidente della Camera di Commercio Italiana a Barcellona Sr. Igor Garzesi e personalità appartenenti al Cercle d’Economia e  al Foment del Treball Nacionall, la principale organizzazione patronale della Catalogna, i Sr. Joaquim Gay de Montellá Ferrer-Vidal, Jorge Juan Gallofré, Juan Pujol, Jordi Alberich Llaveria e Jordi Jiménez Hita.

Le due imprese premiate perpetuano la ragione per cui il Premio Faro è stato istituito, e quindi l’omaggio alla collaborazione tra il mercato imprenditoriale italiano e spagnolo, che avviene attraverso tutte le imprese che cooperano e crescono insieme accrescendo i rapporti commerciali tra i due paesi. Tali legami hanno permesso la creazione di un ponte solido celebrato con questo evento pieno di significato. L’immagine del Premio si avvicina appunto a due elementi di unione tra Italia e Spagna; il faro, che guida gli uomini lungo la costa, e il Mar Mediterraneo, elemento naturale che separa i due stati.

 

Le imprese premiate

Igor Garzesi, Jordi Alberich Llaveria, Tobías Martínez

Cellnex Telecom si presenta al mercato come compagnia indipendente quotata nella Borsa spagnola da maggio 2015  in seguito allo “spin-off” da Abertis, della quale faceva parte fino a quel momento. L’indipendenza acquisita è stata spesso giustificata negli ultimi due anni dai numerosi investimenti che le hanno permesso di estendere le sue operazioni in sei paesi europei, mantenendo Spagna e Italia come mercati principali.

Lider europeo in soluzioni di telecomunicazioni, Cellnex Telecom si distingue come società innovatrice nel settore dei servizi di telecomunicazione, grazie all’entusiasmo e allo sviluppo dei suoi collaboratori. Cellnex è il principale operatore indipendente in Italia; negli ultimi anni ha investito 800 milioni di Euro accrescendo la sua presenza sul territorio italiano, dove ha stretto numerosi accordi con imprese locali nell’ambito delle tecnologie telecomunicative.

 

Igor Garzesi, Santiago Villa, Joaquim Gay de Montellá Ferrer-Vidal

Presente in Spagna dal 1834, Generali gioca un ruolo importante nell’industria delle assicurazioni, offrendo ai suoi clienti soluzioni semplici e intelligenti. È con questo spirito che l’impresa rappresenta una delle principali protagoniste nel mercato assicurativo spagnolo. La compagnia vanta più di 2000 impiegati e più di 1600 uffici di attenzione, una delle reti più ampie del Paese.

Negli ultimi anni l’impresa è stata sottoposta a un’importante riorganizzazione strategica che le ha permesso di concentrarsi di più nel nucleo d’affari, avere una maggiore disciplina nella gestione degli asset e una governance più semplice e trasparente. Inoltre, si è distinta per un grande impegno nella responsabilità sociale, ambientale e di governance.

Concorso MyStart BCN

Durante l’evento, è stata rivelata e premiata la Startup vincitrice del Concorso “MyStart BCN“, anch’esso organizzato  dalla Camera. È stata infatti Postbiotica ad avere la meglio sulle altre cinque StartUp finaliste. Per scoprire di più sul concorso e sulla vincitrice Postbiotica, fare clic quì. 

 

Governa Altavoz 17

La Camera, sempre sensibile a progetti di sviluppo sostenibile nel mondo del lavoro, ha voluto condividere questo evento con la presentazione del libro “GOVERNA ALTAVOZ 17“ pubblicato dall’impresa AUREN, socia della Camera, che ha presentato i 17 obiettivi promossi dall’ ONU per raggiungere nel 2030 una serie di mete volte al miglioramento del benessere mondiale.

 

FARE CLICK QUI PER VEDERE TUTTE LE FOTO DELL’EVENTO

 

FARE CLICK QUI PER VEDERE IL VIDEO DELL’EVENTO

Otras publicaciones